La persona con Sclerosi Multipla fra domiciliarità e territorio: indagine conoscitiva (AISM sovraprovinciale)

Ambito:
Disabilità

Categoria:
Sovraprovinciali

Scadenza presentazione :
29/06/2010

Data fine progetto:
31/12/2011

Stato del progetto: concluso

Obiettivi del progetto

fiore

Nella Sezioni provinciali AISM della nostra regione stiamo procedendo ad una riorganizzazione funzionale dei servizi erogati, al fine di migliorarne la qualità con particolare riferimento all’efficacia delle risposte già disponibili ed in una prospettiva futura di sviluppare ulteriori opportunità, in corrispondenza dei bisogni emergenti delle Persone con SM. Il percorso per implementare questo programma sinergico di interventi di aiuto alla persona, che potremmo definire “Progetto Domiciliarità”, parte dal considerare la famiglia non più come terminale passivo di interventi prevalentemente rivolti all’assistito, ma come nodo sul quale intervenire perché possa al meglio svolgere la propria funzione nella rete, rafforzandone e sostenendone il ruolo di principale risorsa del contesto di riferimento. Tale percorso non può prescindere da una capillare analisi dei bisogni, dato che é fondamentale conoscerne le dimensioni qualitative e quantitative per riuscire a progettare interventi sempre più mirati ed esaustivi.

Attività previste

Territorialità

Province di Forlì-Cesena, Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Reggio Emilia e Rimini

Associazioni coinvolte [1]


Documenti allegati