Premiazione concorso "L'ambiente che vorresti"

volantino tappo dopo tappo

Giovedì 21 maggio 2009 si è svolta nella ex sala del consiglio della Provincia, la premiazione del concorso "L'ambiente che vorresti". L'iniziativa consisteva nella decorazione con tecniche varie dei "tapponenti", i contenitori che "Sorrisi dal Mondo" ha distribuito sul territorio provinciale per la raccolta di tappi di plastica, finalizzata al reperimento fondi per il sostegno dei progetti di assistenza a bambini in Insia e Brasile.

Il progetto

Questa premiazione rientra nell'iniziativa "Tappo dopo tappo rinasce il sorriso" che consiste nella raccolta, da parte di associazioni di volontariato, di tappi di plastica, che successivamente vengono consegnati ad un'azienda che li ricicla, offrendo alle associazioni un corrispettivo economico. Questo corrispettivo viene poi utilizzato dalle associazioni per finanziare progetti di solidarietà.
La raccolta dei tappi è stata avviata a dicembre 2006 da un'idea dell'associazione Sorrisi dal mondo; successivamente a questa si sono affiancate altre associazioni: le Misericordie della Romagna, il Gruppo Fratres, il Comitato per la lotta contro la fame nel mondo ed Assiprov.
L'iniziativa prevede anche il coinvolgimento delle scuole, che vengono sensibilizzate attraverso l'incontro con i volontari e si impegnano nella raccolta.
La raccolta dei tappi ha due finalità principali:

  • far comprendere come sia semplice aiutare chi si trova a vivere nel terzo mondo,educando contemporaneamente alla multiculturalità, facendo conoscere usi, costumi e modi di vita di questi popoli (attraverso gli incontri che i volontari effettuano nelle scuole);
  • sensibilizzare alla raccolta differenziata, facendo capire che tutto si può riciclare e può tornare in circolazione sotto forma di oggetti che comunemente abbiamo sotto i nostri occhi.

Il primo anno di vita dell'iniziativa è servito ad organizzare le procedure di raccolta e stoccaggio dei tappi fino al momento in cui questi non vengono consegnati all'azienda che li ricicla: sono stati prodotti diverse centinaia di “tapponetti”, che sono stati distribuiti in diverse zone della provincia e posizionati in località strategiche (supermercati, scuole, uffici, condomini) e ovunque è stato richiesto. Inoltre sono iniziati i contatti con Hera per stipulare una convenzione, firmata nel maggio 2008, con la quale le isole ecologiche pubbliche sono diventate punto di raccolta e di stoccaggio dei tappi. L'iniziativa ha dato dei risultati soddisfacenti, in quanto dall'inizio della raccolta fino a fine 2008 sono state raccolte 30 tonnellate di tappi.
Il ricavato della consegna dei tappi verrà destinato a due progetti a favore dei
bambini del terzo mondo: il progetto “Salute e nutrizione in Brasile” ed il progetto
“Dispensario ad Asha Nivas in India”.

Concorso "l'ambiente che vorresti"

Nel 2008, è stato avviato un progetto di maggiore coinvolgimento delle scuole attraverso un concorso al quale hanno aderito circa 30 scuole con diverse classi: ogni classe doveva decorare i “tapponetti” messi a disposizione in cartone bianco con tecniche artistiche libere. Questa fase è terminata a maggio 2009, alla fine dell'anno scolastico. Successivamente si è riunita la commissione, composta da volontari delle associazioni ed esperti d'arte, ed ha scelto i tapponetti vincenti.

I vincitori del concorso

  • Scuole Materne: 1° Bambi di Premilcuore, 2° San Martino di Villafranca
  • Scuole Elementari: 1° "Collodi" di Cesena, 2° a pari merito "Valli" di Carpinello e "Spallicci" di Premilcuore
  • Scuole Medie: 1° Cusercoli, 2° "Maroncelli" di Forlì

Il video