Edizione anno 26 - numero 1 ottobre 2019

logo solidarietà 26.1

In questa sezione si potrà scaricare il giornalino in formato PDF e leggere direttamente on-line l'editoriale a cura di Alessandra Baldi.

Novità e grandi cambiamenti

Questo è il primo numero con un direttore nuovo: dall’inizio del 2019, infatti, Clara Castaldo è subentrata quale direttore responsabile di Solidarietà. Clara è una giornalista iscritta all’ordine nazionale dei giornalisti ed è pubblicista e dipendente di Volontarimini, il Centro Servizi per il Volontariato (CSV) della provincia di Rimini. Tutto ciò è stato possibile grazie alle collaborazioni che in questi anni abbiamo instaurato tra i due CSV,  di cui “Solidarietà” è un esempio, in quanto siamo riusciti a contenere i costi  favorendo l’utilizzo di personale interno.

Il mondo del Terzo Settore sta vivendo un momento di grandi cambiamenti  ed è chiamato a confrontarsi con nuovi contesti, nuovi meccanismi e nuove modalità: se, da una parte, questo processo è stato e continua ad essere faticoso ed impegnativo, dall’altra è un percorso molto stimolante. La Riforma del Terzo Settore, infatti, ci mette di fronte a nuove sfide, che cercheremo di raccogliere con impegno.

Queste trasformazioni ci inducono a riflettere sulla partecipazione sociale e l’impegno verso gli altri e ad essere ancora più solidali nelle cose che quotidianamente facciamo. Essere solidali significa cominciare a guardare all’altro non come ad un estraneo o ad un nemico o ad un “diverso da me”, ma come qualcuno con cui creare relazioni positive, collaborazioni arricchenti e dialoghi capaci di migliorare la qualità della vita di ognuno di noi e dell’associazionismo in generale.

Tutto intorno a noi è in continuo mutamento, in ogni attimo: le persone, i luoghi, i sentimenti, i rapporti, la natura, ecc... Anche noi stessi non siamo le stesse persone che eravamo ieri.

Friedrich Nietzsche, grande filosofo dell’Ottocento, in un suo saggio ha scritto “Ciò che non mi uccide, mi rende più forte”: questo è lo spirito con cui ciascuno di noi dovrebbe affrontare il futuro ed i cambiamenti che porta con sé, considerandoli come un’occasione da sfruttare per diventare più forti e maturi.

a cura di Alessandra Baldi

Sommario

  • 1. Editoriale - Novità e grandi cambiamenti  
        a cura di Alessandra Baldi
  • 3. Csv Romagna - Firmata la manifestazione di interesse per la nascita del nuovo Csv Romagna  
       
    a cura di Alessandra Baldi 
  • 5. Ass.I.Pro.V. - Il nuovo Consiglio direttivo 2018/2021
  • 6. Ass.I.Pro.V. - Bilancio consuntivo 2018
  • 7. Volontarimini - Professionisti in Europa
  • 8. Volontarimini - Cosa fare da grandi....
  • 9. Associazioni - Volo Oltre. La speranza di poter tornare a volare
  • 11. Associazioni - Il Palazzone Aps

CLICCA QUI per sfogliare Solidarietà


Documenti allegati