Comune di Forlì: contributi a enti del Terzo Settore per progetti sociali a favore di persone anziane

Da Mercoledì 18 Novembre 2020 a Mercoledì 09 Dicembre 2020 alle ore 23:45

Obiettivi dei progetti finanziabili
Al fine di sviluppare le suddette azioni, valorizzando le risorse territoriali del Terzo Settore, secondo il principio di sussidiarietà, l'Amministrazione Comunale mette a disposizione una somma complessiva di € 35.000 per l’erogazione di contributi economici volti a sostenere progetti sociali, avviati nel 2020 e mirati ai seguenti obiettivi, indicati in ordine di priorità:
1. realizzazione di attività motorie mirate per le persone anziane;
2. contrasto all'isolamento e alla solitudine nella popolazione anziana;
3. sviluppo di servizi di prossimità per il sostegno agli anziani a domicilio;
4. altre attività di prevenzione delle fragilità delle persone anziane.
Requisiti di ammissibilità
Le domande di contributo economico possono essere presentate da Enti del Terzo Settore, ai sensi del D. Lgs. n. 117/2017, anche in partenariato tra loro e/o con altri soggetti senza scopo di lucro; gli Enti del Terzo Settore richiedenti dovranno avere sede operativa nel territorio del Comune di Forlì ed essere iscritti nei relativi Registri, ove richiesto.
Ogni Organizzazione potrà presentare una sola richiesta di contributo, singolarmente o in partenariato con altre.
Ove la richiesta sia presentata da più soggetti, va indicata l'organizzazione capofila del progetto.
Spese finanziabili
I contributi saranno riconosciuti solo a titolo di rimborso delle spese vive sostenute per l'attuazione del progetto, debitamente documentate,che non siano già finanziate da altri enti pubblici o privati. Il Comune si riserva di accogliere totalmente o parzialmente ciascuna richiesta di contributo, fino all’importo massimo di € 5.000, tenendo conto della rilevanza del progetto, oltre che dei criteri di
priorità indicati.
Presentazione domande e scadenza
La domanda di contributo, corredata dal progetto e relativa articolazione delle spese, deve essere indirizzata al "Dirigente del Servizio Benessere Sociale e Partecipazione – Comune di Forlì" e redatta sulla base del modello scaricabile al link http://www.comune.forli.fc.it/servizi/bandi/bandi_fase02.aspx?ID=13947.
La domanda, debitamente firmata dal Legale rappresentante del soggetto richiedente e di ciascun eventuale partner, deve pervenire entro e non oltre il 09/12/2020, con una delle seguenti modalità:
- trasmissione tramite propria casella di posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo PEC istituzionale del Comune di Forlì comune.forli@pec.comune.forli.fc.it
oppure
- ove il/i richiedente/i non abbia/no disponibilità di una casella PEC, trasmissione tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo e-mail anziani@comune.forli.fc.it, corredata della copia del documento di identità del legale rappresentante del soggetto richiedente che ha firmato la domanda.
Criteri di selezione - Concessione dei contributi
L'individuazione dei progetti finanziati e la quantificazione dei relativi contributi avverrà sulla base dei seguenti criteri di priorità:
a) rispondenza delle azioni progettuali agli obiettivi del vigente Piano di Zona per la salute e il benessere sociale e del relativo Programma Attuativo 2020 secondo l'ordine di priorità indicato sopra;
b) innovatività del progetto e qualità degli aspetti organizzativi;
c) numero di beneficiari potenzialmente raggiunti dalle azioni progettuali;
d) esperienza specifica e radicamento territoriale dell’ente attuatore.
La valutazione delle domande e dei relativi progetti sarà effettuata da apposita Commissione tecnica costituita nell’ambito del Servizio Benessere Sociale e Partecipazione.
La concessione dei contributi sarà approvata con determinazione del Dirigente competente e comunicata agli interessati.
Gli enti assegnatari dei contributi dovranno dare massima informazione nel territorio di riferimento delle azioni progettuali promosse, al fine di raggiungere il maggior numero di beneficiari potenzialmente interessati all'iniziativa.
Rendicontazione ed erogazione contributo
I progetti finanziati dovranno essere completati entro il termine massimo di un anno dalla data di scadenza dell’avviso pubblico.
L'erogazione del contributo avverrà successivamente alla verifica, con esito positivo, della rendicontazione presentata dall'Associazione (dalla capofila in caso di partnership), così articolata:
- dettagliata relazione sull'andamento del progetto e sui risultati delle azioni realizzate, con indicazione del numero di anziani / famiglie raggiunti dagli interventi;
- elenco spese vive sostenute;
- documentazione comprovante le spese suddette; eventuali spese oggettivamente non documentabili potranno essere rendicontate tramite autodichiarazione del legale rappresentante dell'Associazione, nella misura massima del 15% della spesa complessiva.
Eventuali quesiti per chiarimenti relativi al presente avviso possono essere inviati, entro 2 giorni prima della scadenza dell'avviso, tramite PEC all'indirizzo comune.forli@pec.comune.forli.fc.it oppure tramite e-mail all'indirizzo anziani@comune.forli.fc.it.


Condividi e proponi

Condividi l'articolo presente in questa pagina per diffondere le informazioni sulle più imporanti reti sociali o oppure proponi l'articolo sui più importanti social news