Bandi ed opportunità locali (Regionali, Provinciali e Comunali)

In questa sezione pubblichiamo le informazioni relative a bandi ed opportunità a livello locale, ossia bandi ed opportunità regionali, provinciali e comunali, a favore delle organizzazioni di volontariato, o che trattano temi di interesse per le Odv. Assiprov fornisce: orientamento rispetto alle opportunità di finanziamento disponibili, consulenza su requisiti, aspetti tecnici ed economici, modulistica e supporto di base in fase di progettazione.

Lista bandi Locali

Unione Rubicone e Mare: avviso pubblico per l'individuazione delle organizzazioni operanti in campo sociale interessate a presentare progetti

Da Sabato 25 Maggio 2019 alle ore 8:00 a Lunedì 01 Luglio 2019 alle ore 23:45

L'Unione ha indetto un avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzata all'individuazione delle organizzazioni operanti in campo sociale interessate a presentare progetti la cui realizzazione andrà a concorrere all'attuazione del Piano di Zona per la Salute e il Benessere Sociale - Piano Attuativo 2019. Scadenza: 1 luglio 2019


Regione Emilia-Romagna: contributi per il contrasto al disagio giovanile

Da Venerdì 17 Maggio 2019 a Lunedì 17 Giugno 2019 alle ore 13:00

Il bando, finalizzato a promuovere tra i più giovani, benessere, socializzazione, opportunità di crescita, protagonismo sociale e stili di vita sana, è aperto ad associazioni di promozione sociale, volontariato, coop sociali, oratori e parrocchie. Scadenza: 17 giugno ore 13


Camera di Commercio Forlì-Cesena e Rimini: concessione di contributi per l’attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro

Da Mercoledì 06 Marzo 2019 a Giovedì 31 Ottobre 2019 alle ore 23:45

L'intervento finanziario è volto a:
• incentivare l'inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro;
• favorire la co-progettazione  scuole – imprese per percorsi di ASL di qualità;
• facilitare l’iscrizione delle imprese nel RASL (Registro Nazionale dell’Alternanza Scuola-Lavoro).
Scadenza: 31 ottobre 2019 (salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili)


Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì: bando annuale 2019 "Riannodare i fili"

Da Martedì 01 Gennaio 2019 a Domenica 30 Giugno 2019 alle ore 23:45

A partire dal 2019 lo strumento del bando viene introdotto anche per le proposte progettuali sinora definite “richieste aperte”.
Le proposte progettuali dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposita procedura online accessibile dal sito istituzionale della Fondazione in una delle 2 seguenti sessioni erogative:
1. dalle ore 9.00 del 1° gennaio 2019 alle ore 18.00 del 31 marzo 2019;
2. dalle ore 9.00 del 1° aprile 2019 alle ore 18.00 del 30 giugno 2019.


Comune di Forlì: bando contributi per azioni di sostegno alla tutela ambientale

Da Giovedì 03 Maggio 2018 a Martedì 31 Dicembre 2019 alle ore 23:45

L’Assessorato all’Ambiente del Comune, in collaborazione con il Mause, al fine di sviluppare all'interno del suo territorio progetti relativi alla sostenibilità ed educazione ambientale, ha emanato un bando rivolto a vari soggetti per finanziare azioni specifiche. Il bando è disponibile fino ad esaurimento dei fondi.


Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena: contributi a soggetti privati senza scopo di lucro

Da Lunedì 01 Gennaio 2018 a Martedì 31 Dicembre 2019 alle ore 23:45

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena eroga contributi a soggetti privati senza scopo di lucro operanti nei seguenti ambiti: 1) famiglia e valori connessi; 2) prevenzione della criminalita' e sicurezza pubblica; 3) ricerca scientifica e tecnologica; 4) arte, attivita' e beni culturali. Bando a scadenza aperta. L'attività erogativa riprenderà dopo l'estate


Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì: terza edizione del Bando Inserimento Lavorativo Disabili

Da Mercoledì 21 Dicembre 2016 alle ore 14:00 a Martedì 31 Dicembre 2019 alle ore 23:45

I progetti devono prevedere l’assunzione di persone disabili di cui all’art. 8, comma 1, della L. n. 68/99 che incrementino l’organico dell’organizzazione di almeno n. 1 unità. E’ consentita l’assunzione con contratti di part-time orizzontale e verticale. In caso di contratto part-time verticale è consentita l’alternanza di più persone specie con caratteristiche di importante disabilità psichica. Scadenza: 31 dicembre 2019 (o esaurimento fondi disponibili)


Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Emilia-Romagna 2014-2020

Da Venerdì 01 Gennaio 2016 a Martedì 31 Dicembre 2019 alle ore 23:45

Il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 avrà a disposizione una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 190 milioni di euro, ammontare che è così ripartito: 512.990.000 euro come quota FEASR (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: è uno dei Fondi strutturali e di investimento europei) e 676.689.963 euro come quota Nazionale. Il Programma di Sviluppo Rurale è lo strumento di governo dello sviluppo del sistema agroalimentare dell'Emilia-Romagna, approvato con decisione della Commissione Europea n. 3530 del 26 maggio 2015. Il Programma investe su conoscenza e innovazione, stimola la competitività del settore agroindustriale, garantisce la gestione sostenibile di ambiente e clima e favorisce un equilibrato sviluppo del territorio e delle comunità locali, anche attraverso l’ambito Leader. Si articola in 66 tipi di operazioni.


Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-202 (POR FSE)

Da Venerdì 01 Gennaio 2016 a Martedì 31 Dicembre 2019

Per il 2014/2020, le risorse disponibili in Emilia-Romagna ammontano a 786,2 milioni di euro: 393,1 milioni di fondi europei, 275,2 di fondi nazionali e 117,9 di fondi regionali. Il Programma Operativo Fse 2014-2020, adottato dalla Commissione Europea il 12 dicembre 2014, si sviluppa nell’ambito di obiettivi tematici propri del Fondo Sociale Europeo (occupazione, inclusione sociale, istruzione e formazione, capacità istituzionale e amministrativa), che la Regione ha declinato sulla base delle priorità e del contesto del nostro territorio


Programa Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR)

Da Venerdì 01 Gennaio 2016 a Martedì 31 Dicembre 2019 alle ore 23:45

Il Programa Operativo Regionale (POR) 2014-2020 relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) è stato approvato dalla Commissione Europea il 12 febbraio 2015. Si tratta del documento di programmazione che definisce strategia e interventi di utilizzo delle risorse comunitarie assegnate alla Regione dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, nel quadro della politica di coesione, per la crescita economica e l'attrattività del territorio. Le risorse complessivamente destinate all'Emilia-Romagna per la realizzazione del Programma ammontano a 481.895.272 euro