Corso di formazione "Far bene il bene, fa bene" in partenza!

Cesena presso sede Assiprov via serraglio 18 , Da Sabato 17 Maggio 2008 alle ore 10:00 a Sabato 07 Giugno 2008 alle ore 12:00

Come dice Nicola Tricase, psicologo e psicoterapeuta:

"Molto spesso fare volontariato significa solo dare,dare,dare... cioè, riempire l’altro. Percepire l’altro solo come un “oggetto” da riempire: una bocca da sfamare, un corpo da coprire, un lavoro da cercare, una risposta da dare. Questo non è relazionarsi all’altro, ma gerarchizzare la relazione: io superiore, tu inferiore. Io benefattore, che so cosa ti fa bene, e tu destinatario che prendi la MIA idea di bene.
Questo modo di fare volontariato si traduce in un’ attualizzazione delle mie aspettative o dei miei bisogni… che mi fa tornare a casa con le stesse idee con cui sono uscito.
Dov’è l’esperienza che ci pone domande?Che diventa spunto di riflessione e  un’opportunità di crescita interiore?
Ogni incontro,ogni situazione possono parlarci  della  Vita…
"

Ecco quindi la proposta di una serie di incontri rivolti ai volontari che intendono il servizio con l’altro anche come un’opportunità di crescita personale e, che per questo, sono disposti a mettersi in discussione.

Date e orari

4 incontri + 1 di verifica dopo 3 mesi:

  • Sabato 17 maggio 2008 dalle ore 10:00 alle 12:00
  • Sabato 24 maggio 2008 dalle ore 10:00 alle 12:00
  • Sabato 31 maggio 2008 dalle ore 10:00 alle 12:00
  • Sabato 07 giugno 2008 dalle ore 10:00 alle 12:00
  • Sabato 27 settembre 2008 dalle ore 10:00 alle 12:00

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 20

Obiettivi

  • Ampliare la definizione di volontario orientandola più sull’ essere volontario che sul fare il volontario.
  • Promuovere un modo “creativo” di accogliere l’altro e la sua sofferenza in modo da immettere energia nuova nelle nostre vite.

Programma

4 incontri + 1 di verifica dopo 3 mesi

  1. Primo incontro (Sabato 17 maggio 2008):  I tre “corpi ”
    Sono diverse le componenti che contribuiscono alla formazione dell’Io. Non esiste solo quella fisica, la più immediata e visibile, ma anche quella intellettiva, emotiva, sociale e spirituale.
  2. Secondo incontro (Sabato 24 maggio 2008): Il condizionamento inconsapevole
    Conoscere il meccanismo del condizionamento apre una finestra sulla nostra mente e i suoi “tranelli”.
  3. Terzo incontro (Sabato 31 maggio 2008): La parte in ombra…e la sua la proiezione!
    “Molto spesso guardiamo la pagliuzza nell’occhio dell’altro e ci distraiamo dalla nostra trave...” Divenirne consapevoli può esserci di grande aiuto.
  4. Quarto incontro (Sabato 7 giugno 2008): L’Io e il suo “nuovo” apprendimento: perché far bene il bene,fa bene?
    Finalmente, dopo  aver conosciuto alcuni concetti di tipo psicologico, possiamo “regalarci” un’idea nuova di volontariato, che integra la nostra idea di partenza.
  5. Quinto incontro, dopo tre mesi (Sabato 27 settembre 2008): Io e i volontari
    Ascoltare le loro impressioni, i loro pareri e le loro emozioni circa i contenuti dei 4 incontri,aiuta a far bene il bene,facendoli sentire bene!  

Modalità d'insegnamento

  • Proiezione della parte teorica  realizzata col programma di Power Point di circa 20/30 minuti
  • Riflessione su alcuni stimoli teorici, di natura psicologica, allo scopo di sollecitare una maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri limiti
  • Lavori di gruppo
  • Dispense
  • Musica
  • Favole
  • Poesie
  • Restituzione finale

Docente

dott. Nicola Tricase, psicologo e psicoterapeuta
Dottore in Psicologia (indirizzo di Psicologia Clinica e di Comunità) 
Specializzato in Psicologia ad indirizzo Psicosomatico
Psicologo – coordinatore presso il Centro di Ascolto Caritas, Cesena (FC)

Esperienze come Formatore per volontari Caritas sui seguenti temi:

  • Significato psicologico dell’Ascolto
  • Significato psicologico della Comunicazione
  • Aspetto psicologico del fenomeno dell’immigrazione
  • Il volontario come risorsa

Modalità d'iscrizione

Compilare la scheda allegata a fondo pagina e rispedirla ad Assiprov tramite e-mail (info@assiprov.it) o fax (ai numeri 0547/369119 - 0543/39645). E' possibile contattare telefonicamente gli operatori del Centro Servizi (ai numeri 0547/612612 - 0543/36327 - 3335/7859408 (Marcello Tisselli))

Pensieri finali

“Un vero viaggio di scoperta non è cercare nuove terre, ma avere nuovi occhi”.       
Marcel Proust

“Essere volontari è un’opportunità unica di accostarsi a chi soffre, scoprire se stessi, vivere la solidarietà, irradiare la speranza, trasformare la società”.
Arnaldo Pangrazzi


Condividi e proponi

Condividi l'articolo presente in questa pagina per diffondere le informazioni sulle più imporanti reti sociali o oppure proponi l'articolo sui più importanti social news